Tag

, , , , ,

Ora c’è questo

lasciare le cose come gusci

vuoti suoni in disordine

a indolenzire giorni di dubbio

e sale trattenuti tra sussurri e poco sonno

.

tra polvere e odori

a zonzo le mani imperfette

vorrebbero ancora afferrare

radici piantate nell’acqua

ed emergere abiti stirati

in notti gualcite.

Annunci