Ho cercato le parole

per dire i tagli le pause

ho raccolto le ferite sanguinanti

in un silenzio senza racconto

chiusa per mesi

in ostaggio di un dolore acuto

ho messo le mani davanti agli occhi

per non cedere a fioche luci

ricordi e abbandoni

non ho tradito la memoria

né soffocato il vuoto

di questioni inscioglibili

un nodo mi ha unito

al Padre mio con cui ho spezzato il pane.

*

ho letto una pagina poco fa, poi ho sentito di scrivere ciò che da tempo mi chiedevo

http://cartesensibili.wordpress.com/2010/04/18/lustrante-dacqua-rosaria-di-donato/

Annunci

8 pensieri su “Ho cercato le parole

  1. Da un’ osservazione “permeata” d’umiltà lo spoglio d’un “tuo” raccontarti rivisitando in te stessa una nuova poesia.

    Spolverar-si da paure è affrontarsi senza spade, senza violenza.
    Ecco la mia lettura d’una essenza (nuova) che accolgo in me.

    Un abbraccio, Glò

    • ciao Glò averti qui è una festa
      non vedo l’ora di leggere quel testo che presenterai per l’antologia
      attendo sempre le tue parole nuove

      a presto

  2. Chiusa per mesi in ostaggio di un dolore acuto, divenuto negli anni cronico.
    Spesso si cede ai ricordi, crollano così tutte le tue difese.
    Arranchi in una vita non più tua, ma sospesa e cerchi qualcosa o qualcuno a cui aggrapparti per non affogare.

    • grazie Antonella della visita e lettura
      cercare tra i volti, nel buio, in ombra, tendere a qualcosa che sia ristoro e forza

      un abbraccio

  3. …e qui mi sono ritrovata…..come tornare sulle rive della memoria a ritrovare brandelli di vita, sparsi, come abiti sporchi della mente….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...