Io che non sono specchio

Ho perso il cuore tra le pieghe

di un abito di cartone

indurito lo sguardo

pressato il sangue

evaporata la nenia dell’acqua

muto la cella di una stella

in caduta libera

e

riemergo fiato

tu-orlo dalla terra

Fotografia di Giusy Calia

Pubblicità

6 pensieri su “Io che non sono specchio

  1. Un legame perfetto tra questi splendidi versi e lo scatto di Giusy…che ci fa affondare e riemergere …grazie di cuore Elina

  2. ciao Rosaria
    certo ci siamo incontrate in CarteSensibili il blog di Fernanda

    la tua scrittura mi aveva molto interessato
    grazie per essere qui
    un caro saluto

    Elina

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.