Voce antica di Federica Nightingale

La mia voce antica

possiede le parole

In melodie d’alabastro

millenario riporta i suoni

Sapete, ho vissuto in tempi

remoti

dove le fessure romantiche

erano boccioli e spade

e i sortilegi carpivano ginestre

dagli occhi

Nei giardini di erbe il vociare

silente dei passeri parlanti

Martin La Spina

Annunci

9 pensieri su “Voce antica di Federica Nightingale

  1. una “voce antica” che risuona melodie per sempre attuali da un universo lontanissimo, da un mondo arcadico dove sogno e reale si intersecano in una forma sola.
    Ti ringrazio, Elina, per la segnalazione. Ho linkato l’ e-zine di Nightingale, sito di ottimo gusto, nella stimolante varietà di materiali proposti.

  2. Scorre lieve la parola, una scia che sembra infinita tra il passato e il presente. Un tratto di sospensione atemporale come spesso si ritrova nelle tue poesie Federica e che risulta la tua cifra più autentica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...