Un gelicidio di colpe

e le ossa indolenti come lune nere

memorie di istanti mietuti

senza dare germogli

ma una voce d’un tratto

si avvicina e dice

serve cancellare per vedere

ciò che qui nasce  nuovo

Nicoletta Tomas Caravia

Annunci