scrivere memorie in sillabe

bianche di neve ad agosto

quanti anni fa non so

era luce la visione

dipingeva nel giardino brullo

scomposti confini

straniamenti e malie

in culla rumoreggiava parole

(ad Api)

Annunci