Le pietre piovono dal cielo

come pensare a un orlo mentre mi sei abito

all’asola quando apri ogni mio pensiero al giorno

Anna Maria Salvini

.

Giocose, variopinte come i pavoni

una in caduta libera al centro della mano

ha lasciato un segno breve

come fosse un cubetto di ghiaccio

una grandine in pieno settembre

piume per voli improvvisi

incurante del peso-materia

scivola come linfa, sangue

nel mio tronco tinto di rosa antico

commoZione tra pareti di breve sostanza.

Annunci

6 pensieri su “Le pietre piovono dal cielo

  1. i versi di Anna hanno mosso le “pietre”, a caso, in tutta libertà
    la ringrazio per averli potuti richiamare
    grazie anche a te Fiorella per aver letto ed accolto

    un abbraccio ad entrambe

  2. Sensazioni capaci di svincolarsi da orbite gravitazionali consuete, tradotte in immagini nitide eppure di rarefatta bellezza… fusione di un istante con il tutto.

    Doris

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...