Custodirò gli alambicchi del sogno (bozza)

Ana Kapor – Castel Del Monte, trittico

Dietro lo sfondo di un castello mai penetrato

neppure lo sguardo ha percorso

i corridoi misteriosi, le ampie sale da ballo

solo un dipinto si fa scrigno per l’anima

e racconto di luogo magico

entrare sarebbe restare imprigionata nelle segrete.

 

* breve traccia di un lungo percorso visivo, onirico, tra ampie vedute, orizzonti sconfinati in specchi d’acqua

Annunci

6 pensieri su “Custodirò gli alambicchi del sogno (bozza)

  1. momento trattenuto magistralmente…anche da chi ti legge!! grazie Elina..dipinto meraviglioso; si hai ragione…da “vedere”..un bacio

    • il testo va rivisto, ampliato decisamente

      ricordo la sede della personale di Ana Kapor dal titolo “Misteri Sublimi di un Viaggio”: LE MUSE. CENTRO DI PROMOZIONE CULTURALE
      di Giovanni ed Enrica Carluccio-Attimonelli
      Via G. Giolitti, 10 – 70031 ANDRIA (BT)

    • sì decisamente colpita poichè l’opera è così diversa dalla reale raffigurazione
      l’artista nelle pagine del catalogo scrive di non aver mai visitato nè visto da vicino il Castello
      ciao Marco, ben tornato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...