Il giallo sole lunare ha asciugato la rugiada

Hiroshi Nonami

Sono una donna che gioca con i baci di dama, torno da un passato presente che si fa dimora

dopo anni di pioggia a ventate abito un mutevole silenzio di rare intenzioni

alimento l’attesa di vedere ancora o solo scorgere il passo della volpe amica

amo credere in chi mi diede la via, un nome, una valigia ricolma di invisibili cose

infine il viaggio che continua e muove perfino questa penna, distolte le necessità, i richiami, i voli….

Annunci

7 pensieri su “Il giallo sole lunare ha asciugato la rugiada

  1. ci sono vigilate vigilie nei suoni, epifanie di luoghi visibili in noi,non oltre la barriera della vista.Con gli occhi chiusi,nel sole notturno del sogno i segni si aprono a corolla, come la rosa di sale e finalmente, dopo tutto il deserto della luce, raggiungiamo per un tratto la nostra ombra.
    ferni

  2. Alcune tue cose riescono sempre ad emozionarmi.
    “infine il viaggio che continua e muove perfino questa penna, distolte le necessità, i richiami, i voli….”
    Il viaggio della vita un continuo divenire, ad ogni curva una sorpresa, un dolore un fiore, un’esperienza nuova.
    Un biglietto da acquistare sempre e comunque.
    UN ABBRACCIO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...