.

Barcollavo tra la luce che sgattaiolava fuori e il chiarore di una riga
-Fu mai neve il bacio dell’amato e coraggioso il tramonto?
Di nebbia un anelito un sussurro quasi celeste
raccoglie i legacci dell’erba la soglia
..
Luce ovattata scucita dal sonno avvolge il corpo
traguardato un pesce conduce la ruota dei giorni
Li conta
Tra figurine scarne di sole il vento
cantilena (il volo) tra i primi flutti

Annunci