Daria Palotti

*

ripenso ai cassetti
a quelle parole sepolte
ora sono specchi e labirinti di pensiero
crepe faglie e sfoglio
la distanza profondissima disarma la notte antica

 

Annunci