“Vento creativo” grafite su carta di Irene Ester Leo

.

Con il vento sono giunta,

nella radice di una nuvola di tramontana

levigata allo sguardo.

.

La mia gola aperta di pioggia

è la fame di continuità,

una santità comune,

invocata e sacrificata

alla costante:

lasciarsi disegnare le direzioni

tra ciglia e vene.

.

Cadendo, scivolando, perdere

quota e

riconquistare la casa dei nuovi occhi.

.

Con il vento. mi vedrai andare.

Ancora

(testo di Irene Ester Leo)

Nota: Irene è arrivata in tempo ed io ho preso al volo il suo dono per ringraziarvi di questa pagina scritta insieme.

Gli autori dei testi: Alessandra Zottoli, Angela Greco,Cettina Lascia Cirinnà,

Elina Miticocchio, Irene Ester Leo, Maria Allo, Mary Simonetti, Morfea.

Un grazie particolare a Romina Dughero, Mimmo Greco e Barbara Marin

per le fotografie e per quanto esse hanno raccontato. Alla prossima

Annunci