degli avanzi (tra sogno e cartone)

“Welcome into the city” , collage di Emilio Merlina

Mi piace la cenere rotonda tra sedie e murature laminate a mani

L’apertura zig zag tra l’urto e la spinta ad entrare

Consonanza di cromie la restituzione

che è intuizione della terra-madre

e finestra tra gli orti di carta

Pubblicità

6 pensieri su “degli avanzi (tra sogno e cartone)

  1. cartoncini come biglietti gratuiti per l’entrata , la passeggiata , con piedi di sogno , ciao Elina e grazie , Emilio .

  2. il testo è “non del tutto aperto” come penso si addica ad un’opera d’arte…la sensazione che ho provato guardando è stata tangibile come poter “camminare il sogno e la carta”…come scene di uno scenario…tutto da inventare…
    il mio grazie a Emilio che ha permesso questo breve attraversamento e un saluto ad Angela che legge e percorre le carte

  3. gli orti danno sostentamento..come questa ‘carta’ che nutre e restituisce, novella terra in attesa di semprenuove fioriture, anche sorrisi.
    un abbraccio. forte.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.