fotografie Isabella Faro

è dell’ombra incurvare il sorriso nel balenare di rosa e cielo

contemplo /di foglie il tessuto mi veste e mi riga

mi sbuccia/sfoglia le mie cure…

.

tu eri con me nel respiro di corsa, nella veglia e nel sonno, nel ramo spezzato

nella stoffa leggera indossata d’estate, nel profumo di cipria e merletti,

in una rinuncia al volo, nel viaggio mancato,

in poche comete, fiocchi tu regina

nel teatro dei presenti e poi nei sogni vieni e già mi parli…

Annunci