Tag

, , , , ,

foto di Raffaele Lello Mastroianni

Raffaele Lello Mastroianni

Era come un sorriso appena accennato nell’intorno brumoso. Un tentativo di vita che s’era fatto strada su per lo stelo rigido di freddo e d’inverno, di scarse cure forse, di poco sole. Come una ribellione silente che cercava spazio e s’era imposta all’aria. “Eccomi qui finalmente” S’era detta quando a fatica aveva rotto l’argine della scorza dura. E piano s’era allargata nelle sue venature più eleganti richiamando a sè linfa a colore. Poi, piano, aveva messo in fila i suoi sogni semplici e s’era accorta che non bastavano ad arrivare così in alto, che gli altri non l’avevano seguita, che chi l’aveva fatto aveva già ceduto e chiuso gli occhi in attesa di un nuovo sogno. Più potente, condiviso. Ed aveva lasciato la presa, piano, anch’essa, impallidendo dolcemente come sfuma il sorriso d’un pensiero bello e solitario.

Annunci