le parole di mia madre

Marina Marcolin

Marina marcolin

sono bocche e ali vesperali

stese braccia

come vestite di un solo gesto

– Io viaggiatrice persa

nel labirinto

di ogni stanza –

Figlie noi e gigli ricuciti

vertebre, ossa di uno stesso corpo.

Annunci

7 pensieri su “le parole di mia madre

  1. e la poesia è l’arte della lingua materna, nei nostri versi riportiamo l’eco delle prime parole che abbiamo udito, grazie del dono Elina!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...