Tag

, , , ,

Foto di Daniela Rosi

rosi

Era imprecisa l’età della tenda e chi mai abitasse la casa…un vago sentire di mare si intuiva guardando il varco appena schiuso.

Le imposte spigolose aprivano alla gioia e chiunque potesse guardare, oltre le architravi, avrebbe scorto un fluttuare di corpi corallo. Tra quelli ero io, un sogno di viaggio che nutrivo da anni e tante visioni mi portavano agli azzurri, mai visti più belli, mai taciuta l’immaginazione che è lo specchio che apre alle ombre.

Nel vento partiva la donna del tempo e piano un’anima fanciulla prendeva il suo posto. Aveva voli negli occhi e sfarfallare di suoni nella gola.

Nel silenzio depose il mantello di rosso risveglio e con mani di rugiada abitò ogni contorno della casa, lo segnò col passo primavera, svelta raggiunse tra i passeri il ritorno.

Annunci