Tag

, , , ,

aëla labbé

Aëla Labbé .

 

In volo

raccoglievi sibili

le ante socchiuse

tremavano

oltre gli occhi destati

Annuivano

le fessure d’orizzonte

sui declivi,

giungeva brezza

di partenze e disturbo

calibrati alle mezze tinte

Diverse le ore

che non tornano

(me ormai)

sul filo di lana del mattino

Annunci