brevi tra me e f. ferraresso

Ines Seidel

Ines Seidel

ho parole-briciole nella tasca
e un temperino come misura
sogno un corpo d’erba
.
metà di me è vento

(e.m)

*

parole lucciole mi bucano la bocca
lucida la mano è lama taglia il profilo della luna
in terra segni d’aria scrivono il mio piede d’erba
un attimo uno sciame di vento
abile cancella tutto il mio tempo

f. ferraresso

Pubblicità

9 pensieri su “brevi tra me e f. ferraresso

  1. sempre in ritardo io, anche con le lucciole, sono appesa al lucernario delle carte e lavoro lavoro con tutte le parole che mi pungono il labbro
    Grazie,ferni

  2. le parole lucciole vestono l’anima di luce…le parole briciole la nutrono….bravebravebrave….

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.