Tag

, , ,

“terzina_sensuale”, Roberto Matarazzo

roberto matarazzo

 

 

*

La notte è la ferita su ogni taglio
il blu ci allarga gli occhi sullo spleen.
Per sonnecchiare accogli qualche abbaglio

poi viene l’alba, il giorno, il giro d’ombre
il tempo si contorce in uno scranno.
Se ti alzi e vai lontano, è stato un anno

a stemperarti lungo un’orizzonte
vestito d’occidente consumista.
Il fiume rosso andato sotto un ponte

Annunci