Fernanda Ferraresso

immagine- ana ventura

ana ventura

 

annuso l’aria
e riconosco il corpo del mondo
questa bestia senza coda con un lungo lascito
di stelle e oceani di sogni
di segni sulle rocce e crateri
larghi e furiosi come sanno essere gli uomini
che si ammazzano per non ricordarsi d’essere
per natura fratelli da un solo seme nati
da un corpo che ha così tanta storia
che abbiamo dimenticato come sia iniziata
un giorno
in un nodo di universi.

 

.

 

Fernanda Ferraresso, NEL LUSSO E NELL’INCURIA- Terra d’ulivi 2014

Annunci

5 pensieri su “Fernanda Ferraresso

    • a te il mio grazie
      spero che quanto prima tu possa dedicarti in silenzio alle belle pagine di Fernanda che sono nodo e dono grande
      ciao Mariangela

  1. “annuso l’aria”… parte da qui, da una sensazione, il riconoscimento della bruttura del mondo sottoposto a manipolazioni come se, prima ancora della vista, i nostri sensi sapessero intercettare la noncuranza per la vita…
    Farò in modo di leggere anche gli altri versi della tua scrittura.
    Grazie Fernanda… e un caro saluto ad Elina 🙂

  2. “questo albergo
    immenso dove il lusso è il vento che profuma di mari e di
    terre
    di neve che si sbrina di pane la mattina
    in corridoi senza fine tra le case della gente
    tra ogni continente…”

    ff – ancora – dal “nel lusso e nell’incuria”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...