Una poesia di Mariangela Ruggiu

Gottfried Heinwein

Gottfried Helnwein

 

 

 

Un chiodo nel cuore, e non lo puoi togliere

ti trattiene il sangue, come il dolore.

Ho l’orrore negli occhi di uomini in guerra

che brandiscono il sesso come un pugnale

e squarciano donne nel corpo, e nel pensiero

sono madri, sorelle, figlie del nemico,

sono carne aperta, violata, inseminata

di odio e disprezzo, lo sfregio più grande.

E poi le lasciano, quelle che sopravvivono,

trofeo di guerra,  sporche di sangue e di sperma,

sporche di uomo.

 

Annunci

Groundunderthirty- Veevera:Traduzioni un po’ da qui e un po’ da là cercando Warsan Shire.

Warsan Shire . Traduzioni da Carte Sensibili.

CARTESENSIBILI

java suberg

java suberg 03

.

Ovunque, nei siti frequentati dai più giovani, dove ormai sono arrivati anche i meno giovani, si trovano poesie da tutto il mondo e in tutte le lingue anche se, ovviamente, l’inglese fa da padrone. E dunque, per la mia gioia e quella di alcune altre persone che conosco (sentiamo la stessa gioia ad incontrare altre lingue e linguaggi, deve essere… una malattia di famiglia!) porto anche a voi quanto mi è piaciuto e ho trovato ora qui ora là nelle diverse pagine di tumblr, wordpress e african poetry prize. Spero di non aver fatto troppi sbagli e di non aver prodotto “anomalie” spazio… temporali! Questo mio breve sguardo si è tuffato nella ricca produzione di un’autrice giovanissima che amo particolarmente: Warsan Shire, che in Italia solo da poco ha iniziato a farsi conoscere. Buona lettura e…fatemi sapere!

Veevera

.

java suberg

java suberg 09.

“I have my mother’s…

View original post 2.888 altre parole

un nido di cielo

Foto Astrid Astra Esther Indricane

Astrid Astra Esther Indricane

 

quante sfumature chiamate a raccolta
hanno queste mani
d’autunno esplose
e vedo che altro sta bruciando
e sale tra le foglie
un respiro, avvinto, di terra
.
nel sogno di luce
sbigottita per tanto chiarore
un Cantico è segno.