trame (con Mariangela Ruggiu)

Gottfried Helnwein

Gottfried Helnwein

 

 

ho smesso i sogni, non ho più tempo,
raccolgo attimi imperfetti
l’imprecisione dei gesti
le distanze che ci avvolgono
questo guardarci muti
tentando una carezza

mr

 

*

 estranei i sogni, luci spente, eppure scorgi dietro la porta un guinzaglio di stoffe, una grammatica di voci, un transito di universo

em

 

Pubblicità

2 pensieri su “trame (con Mariangela Ruggiu)

  1. è bello intrecciare trame con te, faccio sempre un balzo in avanti annodandomi al tuo filo, e da qui sono dietro quella porta con l’universo in transito… grazie, sempre grazie.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.