Tag

, ,

immagine Romina Dughero

Romina Dughero

 

quando il mare che ho in testa si calmerà

dal ferro del giorno toccherò fogli e brezze marine

scarpe spaiate comporranno riparo

alla notte, alle note a m a r g i n e

anime bianche cadute di rugiada

a scavare impronte

oblique di luce a spiegare i passi

Annunci