una poesia di Gabriela Mistral

opera di Alexander Volkov

Alexander Volkov

 

Tornerò a terre bambine;
a una morbida terra di acque.
Su grandi prati che io invecchi
e narri al fiume fiabe e fiabe.
Che io abbia una fonte come madre
e alla siesta vada a cercarla,
e in giare scenda da un pendio
un’acqua dolce, acuta e aspra.

Pubblicità

Un pensiero su “una poesia di Gabriela Mistral

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.