da “Coniugata con la vita. Al torchio e in visione” di Miriam Bruni

Coniugata con la vita

 

 

E alle venti le ombre

mi allungano le gambe.

 

Ho una sottile invidia

per quelle mobili fronde,

 

ancora svettanti e illuminate,

mosse dal vento, scarcerate.

 

Ma ce l’ho anch’io la luce,

negli occhi e nella mente:

 

un’empatia profonda,

con tutto ciò che vive e sente.

 

Ed ora, ogni volta

più in fretta e più sicura,

 

affondo nel tuo cuore,

uomo – come una scure –

Annunci

2 pensieri su “da “Coniugata con la vita. Al torchio e in visione” di Miriam Bruni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...