senza titolo

Vladimir Pajevic

opera di Vladimir Pajevic

.

(fa’ che)
la nostra sostanza
la sua stessa fame
sia magistero di silenzio

(fa’ che)
nella rinuncia
alle cose, ai voli effimeri
possiamo abitare i nostri unici nomi
ed essere meraviglia
e chiarezza
Di bocca in bocca
essere
passaggio

 

 

 

 

 

Annunci

3 pensieri su “senza titolo

  1. il silenzio è il nostro specchio, riflette l’ essenza nitida e chiara, parola e meraviglia, e poi dono di condivisione
    per strade diverse, ma è questo il percorso comune della Poesia e tu, in questi versi, lo hai ben definito
    grazie

  2. Silenzio, meraviglia e passaggio incardinano voci sensibili a una parola poetica chiara e che si fa corale. Le parentesi come mani congiunte sussurrano la preghiera a una musa dallo sguardo sereno. Grazie Elina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...