Una poesia di Hilde Domin

immagine di Kristin Vestgard

Kristin Vestgard

Arriva il vento.

Il vento che pettina i fiori
e fa dei boccioli farfalle,
che dà il volto alle colombe da vecchi fogli
nelle gole di Manhattan,
verso il cielo, fino al decimo piano,
che fa schiantare gli uccelli migratori
contro le torri dei grattacieli.

Arriva il vento, il vento salato,
che ci spinge sul mare
e ci getta su una spiaggia
come meduse
di nuovo scagliate sulla terra.
Arriva il vento.
Tienimi stretta.

 

Pubblicità

4 pensieri su “Una poesia di Hilde Domin

  1. Ciao e grazie della tua presenza su questi fogli. Ci sono poesie che parlano forte e chiaro. È stata un’amica ad averla letta per prima e così ho voluto portarla anche qui.
    un abbraccio

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.