poesia di Rossella Tempesta (da Libro domestico)

opera di Andrew Wyeth

Andrew Wyeth

La mia casa
Vorrei che fosse bianca,
piena di noi soltanto
e delle risa a gola dei bambini.

Dei bisbiglii notturni di noi due.
quando tu sei di miele odoroso,
di fuscelli e piume un nido.

Pubblicità

3 pensieri su “poesia di Rossella Tempesta (da Libro domestico)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.