il suono (del mare) : commento alla foto

the sound of the sea ….
Emanuela Migliaccio

scrivere mi avvicinava pian piano alla madre, alla prima madre nel vento visibile

.

le ombre tutte giocate tra gli occhi

il periplo della luce

a perpendicolo

che in-verte il suono

da quando non ti vedo

mi precipitano le vie esatte

chè il bianco mormora tra sé

Come non dire il motivo della vita

Annunci

rosso come un prato

Foto Emanuela Migliaccio

quel filo teso tra la mia mano e il triangolo di carta in cielo

.

Il mio giardino è innocente, di segreti le attese

reincarnate figlie e sorelle

ha un nome il giardino

senza tempo

ha il rumore dell’acqua rotonda

una parola, un acquerello, il fresco sui campi

una gemma di maggio per guardare

il vo(l)to raccolto di eva

il suo ri-andare

in direzione della sera.