Quando al mattino il bianco

Immagine di Caterina Santambrogio

caterina santambrogio

Quando al mattino il bianco
scrive preghiere candide
tra le mani accoglienti
il mare che ho nel cuore
diventa calma una conca
ricolma.

 

da Per filo & per segno (edizioni Terra d’ulivi 2014)

Annunci

So(g)no a volo d’albero

Jennifer Busking – birdlady

è rugiada d’erba che scende

si espande in ombra danzante

dal tocco ruffiano

di profilo la luna

al passo dell’ora

abbandona il guinzaglio

il primo bacio tra formelle

e architravi

eppure ha visto un bavaglio

cogliere farfalle

ladro crudele raccontare trionfi

poi qualcuno lo ha strappato

come un fiore di velo dalla mano.

senza remi

Fiona Watson

Fra(m)menti intinti

nel calamaio assiepate

fragranze di mare

ha battito calmo la parola cantata

in presenza di un ciottolo fresco

e il dito che scorre la pagina

guadagna un sentiero

verde erba si tingono i polpastrelli

in collo margherite al cuscino di foglie

se piego la testa cadranno dall’orecchio