Crisalide di Sonia Lambertini

foto Gosia Janik

gosia

Sono oro e luce
il volo incerto
del mio pensiero
Sono la muta
ala spezzata l’appeso
il mondo inverso
la mia fine
l’eterno tormento
che non sarò mai
farfalla di giorno
E la notte veglia
nero il suo volto
e taglio di lama
mi lascio cadere
nel silenzio, d’inverno.

Annunci

Defrag di Anna Salvini

quale pioggia ha fatto di te

un torrente e quanto tempo è passato

dal brivido alla piena?

non ho trattenuto la spinta

il taglio è partito dal cuore

nella curva stretta della discesa

ho intuito il senso delle rocce, la direzione

con forza mi sono opposta alla diga

alle mani che facevano muro

ed è stato un dilagare di cocci, le pareti

la casa, l’intera foresta dei dubbi

strappata alle furia, rigenerata

dentro ogni grido

ho tentato una difesa

armato le spalle ma ora che importa

se

scomposta e felice

s’incammina la vita

illesa